I Prezzi Del Petrolio Sono Più Volatili Rispetto A Bitcoin

Per gli scettici e tradizionale mercato gli investitori, bitcoin (BTC) è sinonimo di estrema periodi di volatilità dei prezzi. Tuttavia, in tempi recenti, l’olio è diventato relativamente attività rischiose.

Il West Texas Intermediate (WTI) prezzo del petrolio il di un mese realizzato, o storico, la volatilità si attesta a 105.3 per cento in Febbraio. 10, dopo aver colpito un quattro mesi di 119,6% alla fine di gennaio. Nel frattempo, bitcoin la volatilità storica recentemente scesa al 42,3 per cento, il livello più basso dal mese di settembre, secondo l’Inclinazione dei Mercati.

Volatilità storica misura di quanto i prezzi hanno variato nel passato e si è calcolata la deviazione standard del prezzo giornaliero movimenti del mese il prezzo del future, in genere per un periodo di 30 giorni. È indicato in termini annualizzati.

Tuttavia, non misurare la direzione e solo ci racconta di come il prezzo di una deviazione dalla media. Così, con l’olio attualmente la segnalazione di una maggiore volatilità storica di bitcoin, sembra sicuro di dire che “l’oro nero” è da poco più volatili rispetto a bitcoin.

Il WTI è la volatilità è aumentata bruscamente da 38,7 per cento di gennaio. 6 a un massimo di 119,6% di gennaio. 27. Bitcoin è la volatilità si è ritirata in un costante modo da 66 per cento al 42 per cento in quattro settimane per la metà di febbraio.

Per confronto, l’indice S&P 500 è reso conto dell’aumento della volatilità nell’ultima settimana di gennaio e si attesta al 15,6 per cento il mercoledì. Oro volatilità del calibro raddoppiato a 18% nei primi 10 giorni di gennaio, prima di cadere al 10 per cento all’inizio di questo mese.

L’impennata del prezzo del petrolio, la volatilità è stata in gran parte a causa di due importanti notizie. Prima era il prezzo di grandi spostamenti maggiore degli stati UNITI-Iran tensioni. Il Gen. 3, gli stati UNITI hanno attaccato un Iraniano di base in Iraq , uccidendo un alto comandante militare e l’iniezione di geopolitica incertezza nei mercati. Come risultato, il WTI è salito da $61 $64 in due ore 02:00 UTC. Prezzi radunato ulteriormente a colpire multi mesi massimi di sopra di $65, durante l’Asian ore di trading on Feb. 8 dopo che l’Iran reagito attaccando le basi STATUNITENSI in Iraq. Tuttavia, la paura di una guerra rapidamente sbiadito con fili segnalato zero vittime degli stati UNITI, l’invio di prezzi del petrolio più basso $60 il giorno stesso.

La seconda è stata la costante di sell-off nelle settimane successive, come il coronavirus timori si erano un importante effetto sul clima di mercato. Sul WTI con clock bassi vicino a $49.50 due settimane fa, prima di riguadagnare un certo equilibrio. Al momento della stampa, un barile di petrolio è cambiando le mani vicino a $54.40.

Mentre il WTI assistito a forti oscillazioni in entrambe le direzioni, il bitcoin mercato è stata relativamente calma, con un forte direzionale bias. Il cryptocurrency tracciato un vicino rettilinei rally da $6,850 a $10.500 nel sei settimane di Febbraio. 13. Quindi, non è sorprendente che bitcoin la volatilità storica è inferiore a quello del petrolio.

Questa non è la prima volta che l’olio è stato più volatili rispetto a bitcoin. Di recente, nel periodo che va da metà settembre a metà ottobre, il WTI storico di volatilità salito alle stelle da 60.9% a 133 per cento. Prima di questo, tuttavia, bitcoin è stato sempre più volatile rispetto al petrolio.

Guardando al futuro, il bitcoin è la volatilità potrebbe aumentare come le balene, o gli indirizzi, con i saldi che vanno da 1.000 BTC a 10.000 BTC, hanno iniziato ad accumulare monete. Così, è difficile dire se bitcoin sarebbe continuare a testimoniare minore volatilità rispetto all’olio.

Divulgazione rigida serie di politiche editoriali. CoinDesk è indipendente filiale di funzionamento della Moneta Digitale del Gruppo, che investe in cryptocurrencies e blockchain start-up.